Preghiera di uno studente bocciato a un esame - Lucien Jerphagnon - leggoerifletto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Preghiera di uno studente bocciato a un esame - Lucien Jerphagnon


Signore, il colpo è stato duro. Da ieri sono arrabbiato. Quando ho visto l'elenco dei promossi...
E' assurdo, ma, da ieri non ti ho nemmeno pregato. No. Ero troppo arrabbiato.
Dovevo trovare un responsabile. Li ho passati tutti in rassegna, una per volta...
I professori - che non mi hanno capito e che sono stati ingiusti...
I compagni - che sono riusciti e che sono stati fortunati...
Gli argomenti - che avevo trovato così facili e che mi sono d'un tratto sembrati così incomprensibili...
I miei genitori - che avrebbero dovuto comprendermi e non insistere...
Anche a te, Signore, che avresti dovuto...

Allora, vengo a chiederti perdono, perché sono stato odioso, come un fanciullo viziato.
E poi ho molte cose da domandarti.
Vorrei, prima di tutto, conoscermi un po' meglio. Sapere misurare le mie forze, su tutti i piani.
Prima dell'esame, mi credevo così forte... Ah! Avrei fatto vedere io!
Perché in fondo questa è la prima volta che non sono riuscito.
Al ritorno, dopo aver visto i risultati, mi vedevo finito.
Un "pover’uomo" incapace di fare i suoi studi.
Ma non si trattava che di orgoglio; ora lo capisco meglio.
Non ho ancora il coraggio di ringraziarti, Signore, della grazia che accompagna questo brutto momento.
Non ancora, è troppo presto.

Ma, ora, aiutami a profittare di questo "colpo duro". Per conoscermi come sono, senza sdegno, ma anche senza cieca fiducia.
Aiutami ad avere di me stesso un giudizio sano e preciso.
Senza irritazione, ancora una volta, senza la collera di ragazzo deluso.
E senza far tragedie; bisogna essere delle persone serie.
Senza falsa ironia. Fa male.
Senza darmi l'aria stanca di quarant'anni.
Farebbe ridere... gli uomini di quarant'anni. E credo che non avrebbero del tutto torto.

Signore, insegnami, a poco a poco, la semplicità.

- Lucien Jerphagnon -


 
Omaggio a Maria | Immacolata Concezione, solennità | Preghiere, poesie del mattino | Preghiere, poesie della sera | Apparizioni della Vergine e luoghi sacri | Preghiere agli Angeli | preghiere a Gesù | Preghiere al Sacro Cuore di Gesù | Preghiere a San Giuseppe | Preghiere d'intercessione | Ad ogni ora la sua preghiera | Rosario | Quaresima,Pasqua | Preghiere dopo la S.Messa | Per gli sposi | Preghiere per la Pace | Esorcismo, guarigione, liberazione | Preghiere SS. Eucarestia | Spirito Santo | Novene,Litanie | Preghiere per i sacerdoti | Catechismo della Chiesa Cattolica | Parole Buone | Anziani, preghiere e poesie | Preghiere per gli ammalati | Per i defunti | Testimoni di Santità | Charles de Foucauld | San Giovanni XXIII, papa | Beato Paolo VI, papa | Papa Giovanni Paolo I | San Giovanni Paolo II, papa | Papa Benedetto XVI | Papa Francesco | San Massimiliano Kolbe | San Carlo Borromeo | Madre Teresa di Calcutta | Sant'Agostino | Giussani Luigi | Madeleine Delbrêl | don Tonino Bello | don Primo Mazzolari | San Francesco d'Assisi | Santo Curato d'Ars | Don Bosco | San Pio da Pietrelcina | Madre Anna Maria Cànopi | Ferrero Bruno, don | Card. Carlo Maria Martini | Amorth Gabriele, padre | Anthony de Mello,padre | Dietrich Bonhoeffer | Larrañaga Ignacio, padre | Merton Thomas Padre | Quoist Michel, padre | Padre Andrea Gasparino | Van Tuan Francois Xavier Cardinale | Lucien Jerphagnon | Jean Vanier | Fratelli maggiori, Shoa | Salmi | Libro dei Proverbi | Natale | Gibran Kahlil | Rudyard Kipling | Erma Bombeck | Alejandro Jodorowsky | Pessoa Fernando | Stagioni | Rabindranath Tagore | William Shakespeare | Paulo Coelho | Emily Dickinson | Pablo Neruda | Jacques Prevert | Juan Ramòn Jiménez | Nazim Hikmet | Love | Santuari e Advocazioni | Mappa generale del sito
Torna ai contenuti | Torna al menu