A Maria Nascente, papa Paolo VI, Nella festa della Natività di Maria, 8 settembre 1964 - leggoerifletto

Vai ai contenuti

Menu principale:

A Maria Nascente, papa Paolo VI, Nella festa della Natività di Maria, 8 settembre 1964



(Nella festa della Natività di Maria, 8 settembre 1964)


Tu, o Maria, appari nel mondo
come l’arrivo dell’aurora
che precede la luce della salvezza,
Cristo Gesù,
come l’aprirsi sulla terra,
tutta coperta dal fango del peccato,
del più bel fiore che mai sia sbocciato
nel devastato giardino dell’umanità.
È, la tua,
la nascita della creatura umana
più pura
più innocente
più perfetta
più degna della definizione
che Dio stesso, creandolo,
aveva dato dell’uomo:
immagine di Dio, bellezza suprema, profonda,
così ideale nel suo essere
e nella sua forma,
e così reale
nella sua vivente espressione
da lasciarci intuire
come tale primigenia creatura
era destinata al colloquio, all’amore del suo Creatore
in una ineffabile effusione
della beatissima
e beatificante divinità.
Ciò che doveva in Eva apparire
e svanire miseramente,
per un disegno di infinita misericordia Dio
faceva rivivere in te, Maria.
Tu, Maria, sei nata
Tu, Maria, sei nostra
Tu, Maria,
restituisci a noi
la figura dell’umanità perfetta
nella tua immacolata concezione umana,
stupendamente corrispondente
alla misteriosa concezione
della mente divina
della creatura regina del mondo.
o Maria,
incantevole gaudio delle nostre anime,
non fermare a te il nostro sguardo
se non per spingerlo a guardare più avanti,
al miracolo di luce e santità e di vita
che tu annunci nascendo e recherai con te,
Cristo Signore,
il Figlio tuo,
Figlio di Dio,
dal quale tu stessa tutto ricevi.
Maria, lampada portatrice del lume divino,
porta per cui il Cielo muoverà i suoi passi
verso la terra,
Madre che offri vita umana al Verbo di Dio,
tu sei l’avvento della nostra salvezza.

- Papa Paolo VI -


(da A. Bonetti, "Beata perché hai creduto - discorsi e scritti di Paolo VI sulla Madonna (1963-1978)",
Libreria Editrice Vaticana, in Appendice, pagg. 415-438)

 
Omaggio a Maria | Immacolata Concezione, solennità | Preghiere, poesie del mattino | Preghiere, poesie della sera | Apparizioni della Vergine e luoghi sacri | Preghiere agli Angeli | preghiere a Gesù | Preghiere a San Giuseppe | Preghiere d'intercessione | Ad ogni ora la sua preghiera | Rosario | Quaresima,Pasqua | Preghiere dopo la S.Messa | Per gli sposi | Preghiere per la Pace | Esorcismo, guarigione, liberazione | Preghiere SS. Eucarestia | Spirito Santo | Novene,Litanie | Preghiere per i sacerdoti | Catechismo della Chiesa Cattolica | Parole Buone | Anziani, preghiere e poesie | Preghiere per gli ammalati | Per i defunti | Testimoni di Santità | Charles de Foucauld | San Giovanni XXIII, papa | Beato Paolo VI, papa | Papa Giovanni Paolo I | San Giovanni Paolo II, papa | Papa Benedetto XVI | Papa Francesco | San Massimiliano Kolbe | San Carlo Borromeo | Madre Teresa di Calcutta | Sant'Agostino | Giussani Luigi | Madeleine Delbrêl | don Tonino Bello | don Primo Mazzolari | San Francesco d'Assisi | Santo Curato d'Ars | Don Bosco | San Pio da Pietrelcina | Madre Anna Maria Cànopi | Ferrero Bruno, don | Card. Carlo Maria Martini | Amorth Gabriele, padre | Anthony de Mello,padre | Dietrich Bonhoeffer | Larrañaga Ignacio, padre | Merton Thomas Padre | Quoist Michel, padre | Padre Andrea Gasparino | Van Tuan Francois Xavier Cardinale | Lucien Jerphagnon | Jean Vanier | Fratelli maggiori, Shoa | Salmi | Libro dei Proverbi | Natale | Gibran Kahlil | Rudyard Kipling | Erma Bombeck | Alejandro Jodorowsky | Pessoa Fernando | Stagioni | Rabindranath Tagore | William Shakespeare | Paulo Coelho | Emily Dickinson | Pablo Neruda | Love | Santuari e Advocazioni | Mappa generale del sito
Torna ai contenuti | Torna al menu